Itinerari TREKKING - Piemonte - provincia di Cuneo

Piemonte-019 - Valle Maira: Vallone di Unerzio (sentiero "La Scurcio")


    DATA

    Luglio 2012


    NOTE GENERALI

    Facile percorso lungo un antico sentiero di fondovalle utilizzato anticamente per collegare i vari borghi del Vallone di Unerzio.
    I paesi che si incontrano sono forse i meglio conservati o restaurati di tutta la valle Maira. Presso Chialvetta e' anche possibile visitare il Museo "La Misoun d'en Bot", ricostruzione storica di un'antica casa rurale occitana.


    DATI SINTETICI DEL PERCORSO

    Distanza: 10,5 km (a/r)

    Dislivello: +/-500 m circa

    Tempo: 3:00 - 3:30 h


    LOCALITA' DI PARTENZA

    Si parte da Frere, piccola frazione nel comune di Acceglio (CN).
    COME ARRIVARE:
    Da Dronero si risale la Valle Maira lungo la provinciale fino a poco prima di Acceglio, dove si devia a SX (indicazioni per Frere). Si oltrepassa il Torrente Maira, si lascia a DX una deviazione e si prosegue deviando a SX. Si lascia a DX la deviazione per entrare in Frere e poco dopo si lascia l'auto appena prima del ponte sul Torrente Unerzio (piccolo spazio a DX - dopo il ponte la strada termina presso un gruppo di case.)


    PERIODO

    Da primavera avanzata fino ad autunno inoltrato
    Durante il periodo invernale, con neve, e possibile percorrerlo con le ciaspole.


    DIFFICOLTA'

    Secondo la scala CAI: T (Turistica)
    Escursione che si svolge su sentieri e sterrate sempre evidenti e senza alcuna difficolta'.


    SCHEDA PERCORSO

    LIBRETTO DI 10 PAGINE CON TUTTI I DATI PER EFFETTUARE L'ITINERARIO


    CARTE DI DETTAGLIO / DETAILED MAPS

    Tutto il percorso descritto e' contenuto nelle seguenti tavole della collana mini MAPPE OUTDOOR ACTIVITIES
    This route is showed on following mini MAPPE OUTDOOR ACTIVITIES type maps

    Tavola/Sheet 207-120

    Tavola/Sheet 208-090

    Tavola/Sheet 208-160

    Tavola/Sheet 208-130

    Sei interessato alle CARTE DI DETTAGLIO di questo percorso? CONTATTAMI
    Are you interested about DETAILED MAPS of this route? WRITE ME


    QUALCHE FOTO

    L'imbocco del percorso

    Nei pressi del grosso pietrone "Peira Donet"

    Presso Gheit

    Lungo il percorso poco dopo Gheit

    Appena prima di Chialvetta

    Nei pressi del cimitero di Chialvetta

    Il Museo "La Misoun d'en Bot"

    Un angolo di "borgo occitano" presso Chialvetta

    Un angolo di "borgo occitano" presso Chialvetta

    Uscendo da Chialvetta

    Pratorotondo

    La chiesa di Partorotondo con a SX il tetto del forno comune appena restaurato

    Lungo il percorso si incontrano questi segnavia, che pero' nella prima parte risultano piuttosto deteriorati

    Una delle casette ben ristrutturate del Rifugio di Viviere, gestito da Fabrizio, grande appassionato di MTB


    NOTE

    Pur avendo prestato la massima attenzione nella stesura della descrizione del percorso, a causa della mutevolezza del territorio, della variabilita' delle condizioni meteo e di eventuali errori od imprecisioni o giudizi soggettivi indicati nel presente testo, l'autore declina ogni responsabilita' per eventuali incidenti che potrebbero verificarsi. Chi desidera effettuare questo percorso lo fa a proprio rischio e pericolo.


    Chiunque desiderasse avere maggiori informazioni su questo itinerario, mi puo'contattare tramite il modulo contatti.